Storia dell'azienda

Maggio

Profitti da record: la ripresa statunitense e la collaborazione con nuovi partner hanno reso il 2017 un anno brillante. Spreadshirt festeggia un anno con una crescita che sfiora il 15% Il colosso del E-commerce storico di Lipsia supera per la prima volta la soglia dei 100 milioni di euro di fatturato e realizza un utile da record pari a 8,2 milioni di euro (EBITDA).

Consulta la Newsroom per maggiori info

Aprile

Spreadshirt espande il suo assortimento: sul Marketplace e nei Negozi partner, gli utenti possono ordinare finalmente anche poster e stampe da parete. Un ramo innovativo che consente ai designer di trovare spazio per i loro motivi anche sulle tele della Wall Art.

Consulta la Newsroom per maggiori info

Febbraio

Spreadshirt si ingrandisce e crea 36 nuovi posti di lavoro a Lipsia. Per prima cosa, viene estesa la superficie al piano terra di 734 mq, creando una nuova area composta per 600 mq di nuove stanze dedicate agli uffici. La crescita ha permesso nel 2017 a Spreadshirt di creare ben 36 nuovi posti di lavoro nella sola sede centrale, con un totale di 60 nuovi posti di lavoro a livello globale. Anche per il 2018 si prevedono nuove assunzioni, con ben 40 nuove posizioni disponibili nella sede centrale di Lipsia.

Gennaio

La piattaforma di E-commerce Spreadshirt introduce il marchio TeamShirts in quattro nuovi Paesi. L’approdo del marchio avviene con successo in Danimarca, Finlandia, Norvegia e Svezia. Con la conquista delle sponde nordeuropee, la crescita globale del settore TeamShirts all’interno del gruppo Spreadshirt è notevolmente rafforzata. Nel 2017 TeamShirts registra una crescita del 60% in più rispetto all’ano precedente.

Dicembre

Spreadshirt rafforza l’investimento nel suo Marketplace e introduce la Galleria dei Designer e il Watermarking digitale. Si tratta di una strategia globale di rafforzamento del Marketplace intesa a conferire ai designer della Community una maggiore visibilità e un più elevato potenziale di vendita.

Novembre

Spreadshirt rafforza la propria posizione di leadership nella stampa digitale diretta e investe oltre 1,2 milioni di euro nella nuova tecnologia GTX di Brother. Con l’acquisto di nuove macchine 45 GTX per la stampa si concretizza l’uso della più moderna tecnologia per la stampa digitale diretta (DD) in tutte e cinque le sedi produttive di Spreadshirt a livello mondiale. Si tratta di una prospettiva di crescita duratura basata su un’elaborazione ancora più rapida degli ordini inoltrati dagli utenti e sulla creazione di prodotti che rispettano i più elevati standard qualitativi, il che mira a rendere Spreadshirt il leader del settore in Europa a tempo indefinito.

Consulta la Newsroom per maggiori info

Settembre

La Spreadshirt Manufacturing Polska sp.z.o.o. spegne le sue prime dieci candeline. Ormai da un decennio Spreadshirt ha affidato parte della sua produzione alla sede polacca, con una produzione efficiente e la creazione di 300 posti di lavoro nella confinante Polonia. Nel tempo, oltre 13 milioni di prodotti personalizzati sono stati realizzati e spediti da Legnica in tutti i Paesi del resto d’Europa. Si tratta di una quota della produzione globale di Spreadshirt che a Legnica sfora il 50%.

Giugno

A 15 anni dalla nascita, noi di Spreadshirt siamo ancora pieni di inventiva e desiderosi di innovare, e introduciamo un nuovo strumento che permette ai clienti di creare il loro abbigliamento e i loro accessori. Il layout dell’applicazione viene radicalmente modificato.

Consulta la Newsroom per maggiori info

Maggio

Una start-up quasi maggiorenne: Spreadshirt festeggia il suo 15esimo compleanno. Quello che pochi anni prima, in occasione di un concorso per l’innovazione, fu definito un “modello economico utopico”, è oggi una piattaforma di e-Commerce internazionale per la stampa di abbigliamento e accessori personalizzati con il messaggio di ogni utente della community. Spreadshirt è leader sul mercato europeo e, dalla sua fondazione, ha continuato a crescere in maniera continua.

La storia di Spreadshirt sul nostro blog

Aprile

TeamShirts, l’offerta online dedicata agli ordini di gruppo, presenta il suo primospot di YouTube anche sugli schermi della TV tedesca con lo slogan “Uscire con stile” . L’accento, così come sull’originalità dei capi, sta sull’autenticità di uno spot autoprodotto.

Febbraio

Premio per l’ottimizzazione della user experience e per la fruibilità internazionale. In occasione del Drapers Digital Awards, la nuova area partner di Spreadshirt ottiene una nomination nella categoria “Best User Experience”.

Consulta la Newsroom per maggiori info

Gennaio

Philip Rooke, AD di Spreadshirt, presenta per il 2017 la sua strategia mirata a conquistare la posizione leader anche sul mercato USA. Tra gli altri obiettivi figurano l’ulteriore sviluppo del business con i partner attraverso Negozi e Marketplace, e il consolidamento del ruolo giocato in Europa. Tutto ciò permetterà l’ulteriore e continua crescita di Spreadshirt.

Consulta la Newsroom per maggiori info

Dicembre

La nuova area dedicata ai partner rappresenta una rivoluzione della tecnologia Spreadshirt. Si tratta di una vera e propria centrale di comando in cui i partner possono creare nuovi Negozi e gestire le loro creazioni. Tra le novità più rilevanti figura la vendita internazionale, che avviene adesso in automatico: i motivi del partner non sono più resi disponibili solamente sul mercato del Paese di riferimento, ma sono sottoposti a verifica e pubblicati automaticamente anche sugli altri 14 Marketplace europei.

Consulta la Newsroom per maggiori info

Ottobre

L’app gratuita Spreadshirt Partner per Android e iPhone amplia l’offerta di servizi per i partner, ottimizzando la selezione dei prodotti e la resa delle strategie di marketing. L’app è disponibile in tre lingue: tedesco, inglese e francese.

Consulta la Newsroom per maggiori info

Settembre

Con l’introduzione di Pixel Cotton, Spreadshirt lancia un’offerta di portata globale pensata per adattarsi alle esigenze dei gamer. Il sito web interattivo consente ai gamer, ovunque questi si trovino, di acquistare merchandising relativo ai loro giochi preferiti sotto forma di abbigliamento, accessori e altri articoli.

Consulta la Newsroom per maggiori info

Agosto

Spreadshirt si rafforza sotto il profilo del Management nominando Hugo Smoter alla posizione di Chief Commercial Officer (CCO). Con la creazione di questa figura, la piattaforma internazionale votata all’E-commerce riesce a condensare le competenze, ad accelerare i processi decisionali e le dinamiche innovative, ponendo altresì le premesse per un’ulteriore fase di crescita.

Consulta la Newsroom per maggiori info

Luglio

TeamShirts, il marchio Spreadshirt per gli ordini di gruppo, è un candidato alla vittoria di ben due premi importanti. Online Retail Awards 2016 nomina l’azienda all’interno della categoria «Mobile site of the year». Oltre a ciò, Spreadshirt, in qualità di piattaforma per la stampa on-demand, si è fatta strada anche nella pre-selezione dei Retail Week Tech & Ecomm Awards 2016 nel quadro di ben due categorie: «Innovation of the Year» e «The OpenMarket M-Commerce Retailer of the Year».

Maggio

Spreadshirt introduce un nuovo modello di provvigione per i gestori di Negozi. L’innovazione si applica a tre importanti elementi: alla provvigione affiliati del 20%, al bonus vendite con una percentuale fino al 40% e all’introduzione di un nuovo metodo di pagamento dei corrispettivi. Il tutto si concretizza in possibilità di realizzare guadagni più elevati per i partner.

Consulta la Newsroom per maggiori info

Marzo

TeamShirts lancia un configuratore mobile in Germania, Francia e Gran Bretagna. Il marchio Spreadshirt creato per gli ordini di gruppo aumenta la portata dei servizi offerti. Che si tratti di squadre di calcio, di classi scolastiche, team aziendali o altro, tutti potranno creare e ordinare i loro prodotti di gruppo comodamente usando lo smartphone.

Febbraio

L’oro nei German Stevie Awards 2016 viene assegnato a Spreadshirt! Nella categoria «Team risorse umane dell’anno», il reparto del personale di Spreadshirt, composto da dieci persone, è stato premiato per la sua applicazione dell’Employer Branding strategico: dal recruiting, al legame tra i dipendenti, per finire con una cultura d’impresa e un modello comunicativo che promuove la crescita di ciascuno.

Novembre

Grazie all’apertura di un terzo stabilimento europeo, quello di Krupka (in Repubblica Ceca), Spreadshirt risponde a un incremento degli ordini creando i presupposti per un’ulteriore crescita nel 2016.

Ottobre

Spreadshirt ottimizza le funzioni di Social Sharing sulla versione mobile del Marketplace e nella versione mobile del Negozio. Gli utenti di dispositivi mobili potranno ora condividere i prodotti da loro creati in modo semplice e rapido mediante i social network e via e-mail.

Settembre

Il marchio TeamShirts conquista nuovi Paesi. Dopo il lancio in Germania nel 2014 e i considerevoli successi registrati, il servizio per gli ordini di gruppo è ora disponibile anche nel Regno Unito (www.teamshirts.co.uk) e in Francia (www.teamshirts.fr).

Agosto

Con l’apertura di un ulteriore Negozio sulla piattaforma statunitense del Marketplace giapponese Rakuten, Spreadshirt continua a perseguire l’espansione sui Marketplace esterni.

Vai allo spot TV

Luglio

Spreadshirt apre uno store su eBay Germania. In tal modo, il numero di Marketplace esterni della nostra piattaforma di eCommerce sale a sei. eBay Deutschland va a sommarsi all’offerta di prodotti già presente su Amazon negli Stati Uniti, in Germania, in Francia e in Gran Bretagna, nonché su eBay negli Stati Uniti.

Giugno

Un ulteriore passo sulla via dell’ottimizzazione per i dispositivi mobili di tutti i servizi. Con il lancio del nuovo Spreadshop, Spreadshirt presenta un sistema di negozi completo ed efficiente. Il contributo maggiore è dato da un sistema con layout intuitivo e user-friendly, dai tempi di caricamento rapidi e dalla possibilità di integrare in modo semplice nuove funzioni. Nella fase Open Beta, tutti coloro che vendono su Spreadshirt sono stati invitati a contribuire allo sviluppo in maniera attiva attraverso i loro feedback.

Maggio

Immancabilmente, come ogni anno, il 21 giugno si festeggia in tutto il mondo la Giornata mondiale della maglietta. Spreadshirt invita tutti a partecipare a una competizione internazionale per la creazione di motivi e incoraggia gli utenti di Instagram a condividere le loro magliette più originali, divertenti e provocanti con la Community usando l’hashtag #spreadstyle.

Aprile

«Spread it with Spreadshirt»: salutiamo l’inizio dell’estate 2015 con un nuovo slogan e con una campagna televisiva europea. Il messaggio che vogliamo trasmettere in soli 20 secondi è: «Ciascuno può condividere e diffondere le proprie idee, il proprio modo di pensare e i valori in cui crede...»

Vai allo spot TV

Marzo

Internet World Business assegna a Spreadshirt un premio e il secondo posto nella competizione 2015. A essere premiati, in particolare, i risultati dell’ottimizzazione per dispositivi mobili conseguiti nel 2014: la versione mobile del Marketplace e il Check-out su un’unica pagina.

Per completare il quadro, a marzo Spreadshirt diventa anche partner del format TV di successo su ProSiebenSat.1, «CIRCUS HALLIGALLI».

Febbraio

Spreadshirt decide di accogliere la consulenza creativa dell’agenzia berlinese Jung di Matt/Spree. La sua mission principale consiste nell’affinare il profilo del marchio Spreadshirt.

Gennaio

Attitudine premiata La società di consulenza ServiceValue ha esaminato, in collaborazione con DIE WELT, le caratteristiche e la presenza sul web di oltre 300 negozi online. In questo quadro, Spreadshirt è stata premiata per il forte orientamento al cliente.

Dicembre

Spreadshirt registra il picco di business natalizio sin dall’anno della sua fondazione. Record giornaliero assoluto: il 15 dicembre sono stati registrati 19.200 ordini.

Maggiori dettagli sui numeri

Novembre

Nel 2014 Spreadshirt ha registrato un raddoppiamento delle visite provenienti da dispositivo mobile rispetto all’anno precedente. Con il lancio della nuova versione del Marketplace e del nuovo Check-out, l’azienda ha ottimizzato molti elementi della piattaforma per l’uso da dispositivo mobile e per le esigenze che ne derivano. Maggiori informazioni.

Con il lancio del marchio TeamShirts (www.teamshirts.de), Spreadshirt continua nella sua strategia di diversificazione sul mercato tedesco. Questa nuova offerta ha come target gli ordini fatti per i gruppi, derivanti in prevalenza da squadre di calcio, addii al celibato ed eventi aziendali.

Ottobre

Spreadshirt si attesta azienda vincitrice nella classifica Service-Champions Deutschland di quest’anno per il settore «Abbigliamento personalizzato e accessori online». Inoltre, la nostra piattaforma di e-Commerce è stata insignita della medaglia d’argento nella classifica generale del Service tedesco, in una competizione in cui sono state esaminate 1.500 aziende di 189 diversi settori in relazione alla qualità del servizio offerto.

Settembre

Per la prima volta Spreadshirt lancia uno spot televisivo B2B rivolto a venditori reali e potenziali. L’appello non è più solamente rivolto ai responsabili marketing e ai proprietari di marchi esistenti, ma anche a band e associazioni interessate al merchandising.

Luglio

Da Lipsia a Rio de Janeiro: Spreadshirt rileva l’impresa brasiliana di e-Commerce Vitrinepix e sbarca così in Sud America. Un altro capitolo nella storia di espansione e internazionalizzazione della nostra piattaforma.

Giugno

Spreadshirt è uno degli sponsor al concorso fotografico internazionale #tshirttheworld che mostra il nostro capo del cuore, la maglietta, in giro per il mondo e in svariate situazioni. Tra più di 400 partecipanti, una giuria ha selezionato e premiato le realizzazioni migliori.

Il millesimo compleanno di Lipsia arriva: l’associazione Leipzig 2015 e.V. apre un negozio, con il supporto di Spreadshirt, in cui gli abitanti della città e i turisti possono ordinare e personalizzare i loro souvenir. Il leitmotiv che guida il presidente dell’associazione e sindaco Torsten Bonew è «Una vita lontano da Lipsia è possibile, ma priva di senso».

Maggio

Maggio porta con sé tutta una serie di eventi: gli eventi organizzati in sede, K5 Open House e Open IT, non bastavano, pertanto Spreadshirt ha deciso di apparire anche al Festival della Maglietta di Dresda come sponsor e con un proprio stand. Inoltre, sono già in corso i preparativi per il 21 giugno, la Giornata Mondiale della Maglietta.

Aprile

Quest’anno, lo spot TV sbarca nel resto d’Europa. Il pubblico televisivo di Germania, Gran Bretagna, Francia e Svezia scopre quattro situazioni del quotidiano in cui Spreadshirt offre prodotti adatti a ogni occasione e motivi per tutti gli umori. Potete vedere qui lo spot.

Marzo

La Collezione Spreadshirt compie un anno e il bilancio è decisamente positivo: gli articoli della nostra collezione ammontano al 20% del totale dei prodotti ordinati. Le magliette premium fanno il record di vendite sia per l’abbigliamento uomo che per l’abbigliamento donna.

Dicembre

A fine 2013, Spreadshirt conta ben 72.000 venditori che in tutto il mondo usano il Marketplace, i Negozi e altri canali, come Amazon, per vendere i loro motivi e prodotti.

Con «Yink» (www.yink.com) (www.yink.com), Spreadshirt lancia una propria marca destinata alla stampa di abbigliamento e gadget personalizzati per i grandi ordini.

Ottobre

Guido Laures è il nuovo CTO (Chief Technical Officer) di Spreadshirt. Guido succede a Matthias Spiess, co-fondatore di Spreadshirt, che a ottobre 2012 ha lasciato la direzione tecnologica dell’azienda dopo aver rivestito il ruolo di CTO per dieci anni.

Anche nel 2013 Spreadshirt partecipa al Designers’ Open a Lipsia: quest’anno l’azienda decide di aprire le sue porte al pubblico non per tre, ma per ben sei giorni! Il pubblico è stato accolto con ben più del tradizionale giro nel quartier generale dell’azienda e della visita nel reparto di produzione. Quest’anno i visitatori hanno trovato ad attenderli anche un vero e proprio outlet e un workshop per designer.

Settembre

Dopo la presentazione in Europa avvenuta lo scorso marzo, la Collezione Spreadshirt approda adesso in Nordamerica: le prime magliette firmate dalla nostra piattaforma di e-commerce sbarcano oltreoceano.

Luglio

Spreadshirt lancia una nuova versione del Designer delle t-shirt, ottimizzato per l’uso con touch screen. L’azienda viene così incontro al numero crescente di utenti da dispositivo mobile. La nuova versione del Designer delle t-shirt consente agli utenti di creare e acquistare le loro magliette preferite direttamente dal loro tablet.

Giugno

Il 21 giugno si festeggia la Giornata mondiale della Maglietta al grido di «My Shirt, My Voice». Spreadshirt festeggia questa ricorrenza per la sesta volta organizzando un party a Lipsia e coinvolgendo gli utenti più lontani con un mare di offerte online. Per la sesta volta si celebra la maglietta come icona dell’abbigliamento e mezzo di espressione.

Aprile

Spreadshirt viene insignita del premio Red Herring Top 100 Europe Awards. Questo significa che, per la seconda volta dal 2006, le è stato riconosciuto lo status di azienda tra le più promettenti in Europa nel campo dello sviluppo tecnologico.

Dopo aver rinnovato il logo e ridefinito la propria identità corporativa, Spreadshirt si affaccia sulla primavera 2013. Il volto dell’azienda traspare per prima cosa dal nuovo spot televisivo. Segue immediatamente un rinnovamento dell’intera piattaforma commerciale.

Marzo

Spreadshirt lancia la sua primissima collezione firmata e mette al centro la «Qualità con il cuore». Questa novità è frutto della collaborazione con il produttore di tessili Switcher. E ciò che più sta a cuore a Spreadshirt in questo quadro è la trasparenza per i clienti, ottenuta mediante il codice speciale applicato su ogni singola etichetta. Ciascun acquirente potrà così ripercorrere online (www.respect-code.org) l’intero processo di produzione del suo capo. Maggiori informazioni sulla collezione.

Febbraio

Spreashirt rende pubblici i numeri aziendali del 2012: le vendite si sono attestate a tre milioni di prodotti. In tal modo Spreadshirt ha realizzato un fatturato di 65 milioni di euro, con una crescita del 42% rispetto all’anno precedente.

Ottobre

Anche nel 2012, Spreadshirt partecipa al «Designers' Open» e apre le sue porte al pubblico. Quasi parallelamente, abbiamo organizzato la prima Partner Academy per i nostri designer e gestori di negozi, sempre nella sede centrale a Lipsia. Una giornata dedicata a scambiarsi informazioni e a maturare nuove esperienze. Ecco la breve sintesi di un'esperienza.

In questo mese si registra un altro evento: la nascita di un nuovo stabilimento produttivo a Henderson (Las Vegas, Nevada) per rispondere adeguatamente alla crescente domanda del mercato americano.

Settembre

Dopo il successo già registrato ad aprile, Spreadshirt ospita il secondo mercatino a Lipsia. Il ricavato a quattro zeri va all'associazione per l'infanzia della città.

Agosto

I nostri colleghi berlinesi traslocano! Spreadshirt Berlino si trasferisce nella nuova sede di Oranienburger Strasse.

E arrivano anche i risultati del nuovo TrendReport: solo l'1,9% dei nostri prodotti è soggetto a reclamo. Con questo risultato, Spreadshirt ha una delle più basse percentuali di reclamo nel mondo del commercio online.

Luglio

Asterix e Obelix conquistano Spreadshirt! Festeggiamo la conclusione di un contratto di collaborazione con la casa editrice Alber René. Al negozio.

Giugno

Per il quinto anno di seguito, si festeggia la Giornata Internazionale della Maglietta… e con tutti gli onori del caso! Un vero e proprio Open Day a Greensburg e il mercato aperto a Lipsia sono i due eventi volti a celebrare il nostro capo del cuore!

Aprile

Un mese che ha come tema l'amore per l'ambiente. Tra le diverse iniziative organizzate: l'aggiunta di nuove piante in terrazzo, le escursioni in bicicletta e un mercatino delle pulci con tantissime magliette. Ogni maglietta rimasta inutilizzata ha avuto la possibilità di trovare un nuovo orgoglioso padroncino, per la serie: «Chi non ricicla, uno sprecone è, è!».

Marzo

Spreadshirt rende pubblici i dati del bilancio 2011, che vedono un aumento del fatturato pari a ben il 43% in più rispetto all'anno precedente. Contemporaneamente, viene annunciata l'apertura di una nuova sede di produzione a Las Vegas.

La leggenda del calcio tedesco, Lothar Matthaeus, giunge in visita alla sede di Spreadshirt a Lipsia per l'inaugurazione di una sua collezione di magliette. Si unisce quindi ad altre celebrità quali The Avengers e Bibi Blocksberg, che già dal 2012 offrono le loro magliette su Spreadshirt.

Febbraio

La nostra piccola rivoluzione: gli acquisti senza registrazione (disponibili ora sul nostro sito) e un nuovo fresco look per la Homepage di Spreadshirt.

Gennaio

Il nuovo anno inizia con un sorriso e un ringraziamento indirizzato a tutti i clienti e agli Shop Partner… È un piccolo anticipo della festa di compleanno di metà 2012.

Dicembre

Spreadshirt batte un nuovo record! Il mese di Dicembre coincide con l'ottenimento di un risultato che non conosce precedenti: in un solo giorno, Spreadshirt registra ben 12.000 ordini in entrata! Gli gnomi hanno davvero fatto un lavoro straordinario!

Ottobre

Con l’arrivo di Stefanie Frenking, nei panni di nuova Feelgood-Manager, inizia un nuovo trend. Finalmente nei quartieri generali dell’azienda c’è una figura interamente dedita al benessere dei collaboratori e che rende inesauribile l’entusiasmo che ognuno mette nel suo lavoro. Molte altre aziende in Germania, e non solo, seguono quest’esempio.

Spreashirt apre le porte dei suoi Quartieri Generali a Lipsia, come terza impresa del settore, in occasione del Deigners Open. Ospiti grandi e piccoli visitano la nostra struttura.

Nel Designer delle T-shirt è adesso disponibile una funzione Save & Share. Sarà quindi possibile salvare i prodotti creati, condividerli con i tuoi amici su Facebook e Twitter e inviarli anche via e-mail!

Agosto

Spreadshirt ha ospiti d’onore: il presidente della Sassonia Tillich rende visita, la scorsa estate, ai nostri Quartieri Generali di Lipsia.

Luglio

Bud Spencer concede ufficialmente a Spreadshirt l’utilizzo della sua immagine su magliette, felpe con cappuccio, borse, e così via. Un’autorizzazione che costituisce la spinta ufficiale all’ampliamento di questo ramo di produzione.

Giugno

Per la quarta volta, Spreadshirt festeggia la Giornata Internazionale della T-shirt con designer e amici, a Boston e Berlino. Inoltre, i fan più affezionati hanno steso corde per il bucato per tutta Europa. Tra le città partecipanti: Vienna, Madrid e Zwolle (Olanda).

Abbiamo deciso chi sono i vincitori del primo concorso API: delle 15 proposte ricevute, tutte interessantissime, abbiamo scelto due vincitori.

Maggio

Dallo scorso maggio, Philip Rooke è il nuovo amministratore delegato di Spreadshirt. Entrato a fare parte dell'azienda nel 2009, Philip è divenuto già nel 2010 membro attivo del Consiglio d'amministrazione dell'azienda. Il suo operato si concentra principalmente sui settori Marketing e Vendite. Dopo la pubblicazione del primo catalogo Spreadshirt l’inverno scorso, arriva la collezione estiva.

Ma non è tutto... Spreadshirt adesso entra in casa tua anche attraverso la TV! Lo spot pubblicitario invita a fare della maglietta un mezzo per esprimere te stesso e le tue idee. Potete vedere qui lo spot.

Aprile

Spreadshirt indice per la prima volta un concorso API. Oggetto del concorso è la presentazione di nuove applicazioni che consentano agli utenti di dare ancora più spazio e sfogo al loro estro creativo sulle magliette.

Per la terza volta consecutiva, anche quest'anno, Spreadshirt è stata presente alla Blogger Conference re:publica. L'assalto vero e proprio dei visitatori, tutti intorno alla stampatrice, ha dato un bel da fare ai nostri ragazzi, che di certo non si sono annoiati.

Febbraio

Wikileaks apre in Spreadshirt un negozio ufficiale, in cui vende non solo magliette, ma anche tazze e adesivi con slogan e motivi tratti dalle loro rivelazioni. Al negozio.

Gennaio

Spreadshirt apre per la prima volta le porte dei suoi Quartieri Generali di Lipsia nella giornata Open IT. Studenti e professionisti dell'Informatica scoprono l'intero panorama e i campi di attività di Spreadshirt.

Anche quest'anno Spreadshirt festeggia la giornata dei pantaloni da jogging. La novità è stata, la lepre sportiva, che ha dato la caccia all'uno o all'altro blogger in internet.

Novembre

Dopo otto anni dalla nascita, Spreadshirt si mette alla prova nero su bianco: esce il primo catalogo con tutto l'assortimento.

Jana Eggers si congeda da Spreadshirt, dopo 4 anni in Consiglio direttivo e 3 anni da amministratore delegato. Philip Rooke, vicepresidente e responsabile dei settori Shop Partner e Clienti Finali, è eletto responsabile marketing all'interno del Consiglio.

Ottobre

Spreadshirt apre per la seconda volta le porte del suo stabilimento produttivo nel distretto di Plagwitz, a Lipsia. In occasione della 6a edizione di Designers Open, i visitatori hanno avuto la possibilità di vivere da vicino la realizzazione della loro maglietta e di parteciparvi.

L'interfaccia applicativa di Spreadshirt è a disposizione di tutti i gestori di negozi e dei creativi perché possano sbizzarrirsi nella creazione di nuove applicazioni.

Agosto

Si testa la versione Open Beta del nuovo Designer delle Magliette, il quale sarà progressivamente introdotto in tutti i Paesi a partire dal 2011.

Luglio

La superbionda star tedesca Daniela Katzenberger, da poco titolare di un negozio Spreadshirt, è venuta personalmente in visita a Spreadshirt per stampare con le sue mani la sua prima maglietta!

Giugno

Si festeggia per la terza volta la Giornata internazionale della Maglietta. A prendere parte ai festeggiamenti non è solo CafePress, quest'anno partecipano anche marchi internazionali e catene di negozi. Nel 2010 i festeggiamenti si sono inoltre svolti a Berlino, Boston, New York, Theassloniki, Jakarta e molti altri luoghi al mondo.

Marzo

Aumenta l'inclinazione a scegliere i tessuti biologici: la quota di capi bio sul totale delle vendita supera, per la prima volta dall'introduzione, la quota di assortimento Spreadshirt.

Febbraio

Vengono rilasciati sempre più prodotti per la stampa digitale diretta, novità di recente introduzione.

Gennaio

Spreadshirt celebra la Giornata dei Pantaloni da Jogging, e lo fa in grande!

Novembre

Spreadshirt va in onda con il suo primo spot pubblicitario.

Ottobre

In occasione dell'evento «Designers Open», Spreadshirt invita a visitare il suo stabilimento: tre giorni a disposizione dei visitatori all'interno dei quartier generali di Spreadshirt a Lipsia per potere assistere alla stampa delle magliette e provare il risultato con le proprie mani.

Settembre

In occasione delle elezioni parlamentari 2009 in Germania, (quasi) tutti i partiti offrono magliette elettorali all'interno dei loro negozi di Spreadshirt.

Agosto

Ampliamento di circa nuovi 25 font disponibili all'interno delDesigner delle T-shirt, il programma online di Spreadshirt per la creazione di abbigliamento.

Tre nuovi top manager rafforzano il team di Spreadshirt.

Luglio

Il sito web di laFraise, concorso ciclico per i designer di magliette nonché azienda controllata da Spreadshirt, acquisisce un nuovo aspetto.

Giugno

Si festeggia la Giornata Internazionale della T-shirt a Berlino, Boston e ancora a Oslo, Kiev e Praga.

Aprile

Per la terza volta, Spreadshirt collabora insieme a Earth Day e.V. Umwelt e i progetti dell'ente sono sostenuti con un finanziamento da 6.000 euro.

Marzo

Supera il controllo del team grafico di Spreadshirt il motivo numero 7 milioni.

Febbraio

Spreadshirt riceve un finanziamento alla crescita pari a 10 milioni di euro da parte di Kennet Partners e l’investitore esistente Accel.

Ottobre

Il Marketplace di Spreadshirt riceve una nuova focalizzazione. I prodotti dei gestori di negozio figurano sin da subito in primo piano per potere conferire in tal modo anche al cliente finale maggiore ispirazione riguardo a temi di ogni tipo.

Spreadshirt supporta il «Designers Open» della fiera di Lipsia nonché il progetto Onetee.

Trasferimento – Spreadshirt occupa la centrale appena ristrutturata, nuova, porta a porta con la Produzione già trasferitasi a Plagwitz.

Settembre

Spreadshirt apre le porte alla stampa digitale diretta. Da subito tutti coloro che vendono su Spreadshirt e i clienti finali possono far stampare le grafiche pixel ricorrendo a questa tecnica. L’inaugurazione di questa tecnica di stampa è avvenuta poche settimane fa in Nord America con risultati eccellenti.

Agosto

Spreadshirt abbraccia attivamente la sua responsabilità come impresa: nelle nuove pagine sulla responsabilità, gli utenti possono informarsi sui fornitori e sulla prassi di ammissione dei motivi.

Luglio

Spreadshirt e l’agenzia 12ender pubblicano un libro con motivi per magliette di designer internazionali (edizione: Zeixs).

Spreadshirt da avvio alla prima giornata internazionale della maglietta, con manifestazioni sia on-line che off-line nei siti di Berlino e Boston.

Giugno

La Produzione di Spreadshirt è la prima a trasferirsi all’interno del nuovo sito nel quartiere Plagwitz della città di Lipsia.

Spreadshirt offre all’ente Earth Day e.V. una donazione di 4000 euro per il finanziamento di progetti di educazione.

Maggio

Il presidente di Spreadshirt Michael Petersen cambia all’interno della consulta.

Aprile

Test di laboratorio di Spreadshirt, vengono creati il centro di know-how per la stampa di magliette e le norme di lavaggio.

Dopo un anno di fase di test e implementazione Spreadshirt rende noto il suo primo valore NPS del 42% (NPS=Net Promoter Score).

Febbraio

«Lovetab» diviene il nuovo logo ufficiale di Spreadshirt.

Spreadshirt riceve l’onorificenza come «Great Place to Work».

Fondatore Lukasz Gadowski passa dalla presidenza al vertice del consiglio di sorveglianza.

Ottobre

Spreadshirt apre la sua nuova centrale statunitense a Boston, Massachusetts.

L’ Open Logo Project 1.6 si conclude con 2 vincitori.

Agosto

La direttrice della sede statunitense Jana Eggers diviene il nuovo amministratore delegato. Prende il posto del fondatore di Spreadshirt Lukasz Gadowski.

Spreadshirt apre una sede a Berlino (Hackescher Markt) e chiude il Derby Store.

Spreadshirt indice per la seconda volta un concorso pubblico per trovare un nuovo logo aziendale.

Giugno

Relaunch! Il nuovo sito web di Spreadshirt va on-line. Innovazione più importante: il Marketplace di Spreadshirt, una piattaforma comune per i designer, i gestori di negozi e i clienti finali.

Aprile

Spreadshirt amplia il suo assortimento inserendo magliette di cotone di coltivazione biologica e certificato e supporta per la prima volta l’Earth Day International.

Febbraio

La nuova mission è chiara e definita. Obiettivo numero 1 dell’azienda: «Diventeremo la piattaforma creativa mondiale dell’abbigliamento!».

Gennaio

Jana Eggers (CEO, Spreadshirt Inc.) viene chiamata al consiglio direttivo della sprd.net AG.

Ottobre

Il fondatore di Spreadshirt, Lukasz Gadowski, riceve il premio speciale OnlineStar come «Imprenditore di internet dell’anno 2006».

Spreadshirt raggiunge la Top 5 della hitlist Europe's Top 500.

Luglio

Spreadshirt viene premiata per la seconda volta (dopo il 2002) nel quadro del concorso per il Business Plan sassone futureSAX.

Spreadshirt rileva laFraise, il concorso per designer di t-shirt con successo in continua crescita in tutta Europa.

Come prima azienda europea nel suo settore, Spreadshirt ottiene Venture Capital per il finanziamento della sua ulteriore espansione internazionale.

Giugno

In centro a Berlino apre «The Derby Store» – il primo negozio di Spreadshirt nel quale si può entrare.

La Spreadshirt GmbH si trasforma in sprd.net AG.

Maggio

Spreadshirt viene premiata a Parigi con il Red Herring 100 Europe Award 2006.

Aprile

Spreadshirt trapianta i suoi Quartier Generali dal BIC (Business & Innovation Centre) all’interno del centro tecnologico «GaraGe» per avere spazio per la sua crescita.

Spreadshirt avvia il «Derby»: il primo concorso per designer di magliette continuo nell’internet di lingua tedesca.

Marzo

Il nuovo logo è certo: la proposta vincente nell’Open Logo Project convince con un’impronta digitale stilizzata.

Gennaio

Il fondatore di Spreadshirt Lukasz Gadowski viene scelto come «Imprenditore della Germania centrale dell’anno 2005».

Dicembre

L’Open Logo Project ha avvio: Spreadshirt scrive il nuovo sviluppo del suo logo aziendale in un concorso aperto.

Novembre

Spreadshirt viene premiata con il premio internet tedesco 2005 del ministero federale per l’economia e il lavoro.

Ottobre

Spreadshirt occupa un nuovo centro di logistica a Taucha presso Lipsia e triplica la sua capacità di produzione e di spedizione.

Aprile

Il direttore Lukasz Gadowski viene eletto Fondatore Champion Sachsen 2005.

Spreadshirt disponibile anche in polacco.

Spreadshirt Inc. occupa la sua nuova sede aziendale a Greensburg, PA.

Dicembre

Spreadshirt Inc. assimila il business a Louisville, USA, come consociata al 100% di Spreadshirt GmbH.

Novembre

Lo Spreadshirt Designer viene rilasciato per il mercato spagnolo, nonché per l’Olanda, l'Italia, la Norvegia e la Svezia.

Ottobre

Spreadshirt offre lo Spreadshirt Designer in lingua inglese e francese.

Agosto

Spreadshirt riceve «l’HP Business Vision Award Germania 2004».

Il laureato alla School of Management, Michael Petersen, diviene membro del direttivo Spreadshirt.

Maggio

Spreadshirt apre un centro logistico con una superficie di 130 metri quadri.

Aprile

Lo Spreadshirt Designer – un’applicazione interattiva con la quale è possibile piazzare motivi per magliette su diversi prodotti – va online con il nome «Shirt-O-Mat» online.

Dicembre

Spreadshirt GbR diventa Spreadshirt GmbH

Aprile

5.000 gestori di negozio utilizzano il servizio clienti di Spreadshirt

Marzo

Spreadshirt reagisce agli sviluppi politici correnti e apre entrambi i negozi a tema di successo «Recessione 2003» e «Guerra in Iraq».

Ottobre

L’idea business di Spreadshirt viene premiata in occasione del concorso Businessplan «FutureSAX» della regione Sassonia.

Giugno

Con «Medici senza frontiere e.V.» Spreadshirt vince il primo Key Account.

Maggio

Fondazione di Spreadshirt come GbR, Matthias C. Spieß diviene socio. Prima versione integrale automatizzata di Spreadshirt.de online.

Febbraio

Spreadshirt viene certificato al concorso Kölner Businessplan NUK come «Modello di buiness irrealistico».

Gennaio

Spreadshirt registra il gestore di negozio numero 100.

Aprile

Primo prototipo del sistema di negozi in rete. Viene dato svolgimento ai primi ordini.

Marzo

Lukasz Gadowski, studente alla Management School di Lipsia, sviluppa il concetto di base di Spreadshirt.